Salute orale e gravidanza: cosa c’è da sapere?

Tutto quello che c'è da sapere

Mantenere una corretta igiene orale è sempre indispensabile, ma l'importanza cresce nel momento in cui la donna è in dolce attesa: in questa fase della sua vita, infatti, trascurare la pulizia dentale potrebbe comportare una serie di rischi per il bambino che porta in grembo. Scopriamo insieme perché:

1. Durante la gravidanza si verificano nella donna delle variazioni fisiologiche, fisiche e psicologiche legate principalmente alle alterazioni dei livelli ormonali con ripercussioni non trascurabili anche sulla salute dei denti e delle gengive. Potrebbero essere frequenti nei mesi della gestazione episodi di arrossamento, edema e sanguinamento delle gengive. In questi casi è utile per la futura mamma mantenere sempre alta la soglia di attenzione verso la propria igiene orale. 

2. Durante la gravidanza i denti potrebbero cariarsi più facilmente perché la saliva diventa più acida e si arricchisce di glicoproteine diventando particolarmente viscosa e densa. Questa composizione le impedisce di svolgere una delle sue funzioni principali: prevenire la carie.

3. Gli esperti consigliano inoltre di intensificare i controlli dal dentista durante i nove mesi perché secondo recenti studi la gravidanza influisce in modo negativo sulla salute dei denti. Sembra infatti che maggiore sia il numero delle gravidanze maggiore sarà la probabilità di subire dei danni ai denti. A incidere su questi risultati è anche il fatto che molte donne vanno dal dentista solo durante il secondo trimestre di gravidanza per paura dei potenziali effetti dannosi delle radiografie sul feto.

 

METTITI IN CONTATTO CON NOI

Un mondo di servizi per te e la tua famiglia

Contattaci 011.9734915