Competenza e professionalità al servizio dei pazienti

Parodontologia

Parodontologia

Competenza e professionalità al servizio dei pazienti

Le specializzazioni del nostro team comprendono anche il settore della parodontologia, che si occupa delle patologie che interessano il contorno dei denti. 

In modo specifico si tratta di:
 
  • Gengive: prendersi cura dei tessuti molli che circondano la porzione del dente è importante per non incorrere in problemi come gengiviti o recessioni gengivali. Nel primo caso si fa riferimento alle irritazioni, al gonfiore, al rossore e al sanguinamento dovuto ai batteri della placca. Le recessione gengivale, invece, è un problema che si verifica quando i denti si presentano come se fossero allungati: anche la causa di questo disturbo è un persistente accumulo di placca batterica. 
  • Osso alveolare: i problemi legati a questo elemento riguardano la sua riduzione in seguito a una non corretta igiene orale o per l'età, al punto da non permettere il corretto inserimento degli impianti. 
    In questi casi prima di inserire gli impianti stessi va realizzato un aumento del volume osseo alveolare, il nostro studio esegue professionalmente rigenerazioni ossee guidate (GBR), espansioni di cresta, rialzi del seno mascellare e innesti a blocco.

Presso il nostro studio è oggi possibile combattere queste patologie grazie a professionisti e tecnologie in grado di trattare recessioni che coinvolgono più denti della stessa arcata dentaria, in unica seduta chirurgica.

Delle periodiche sedute di parodontologia eseguite dai nostri medici professionisti, accompagnate dai professionali consigli dei nostri igienisti sono fondamentali per prevenire e curare queste patologie.

Il nostro team è formato da specialisti capaci di analizzare la situazione per decidere il tipo di intervento. L’operazione chirurgica parodontale è necessaria per curare la parodontite, comunemente conosciuta come piorrea, o altre infezioni causate da particolari batteri anaerobici che spesso decorrono in modo asintomatico.
La strada dell'operazione si rivela necessaria quando permangono tasche gengivali ed ossee, anche dopo aver tentato di risolvere il problema con altri tipi di cura. Le tecniche da adottare in questi casi sono diverse e variano a seconda del tipo di riassorbimento osseo di cui è affetto il paziente.

Il riassorbimento osseo della malattia parodontale può decorrere in modo orizzontale o verticale e la nuova metodica di rigenerazione tissutale guidata rende possibile in entrambi i casi ricostruire e rigenerare il tessuto parodontale perduto.
Questo grazie all’utilizzo di particolari tecniche che permettono di riempire i difetti ossei con ossi sintetici e membrane riassorbili, in questo modo grazie alla protezione della membrana il materiale riempitivo si trasforma in osso. 
 

Blog

Il tuo dentista in un blog: consigli, didattica, informazioni utili e curiosità dal mondo dei dentisti